Parliamone‎ > ‎

Giornata mondiale per i Rifugiati

pubblicato 20 giu 2012, 02:59 da Carla Baffari   [ aggiornato in data 20 giu 2012, 03:00 ]

Con la bella stagione tornano i barconi della speranza sulle nostre coste. Portano persone che fuggono da violenze belliche, da fame e malattie. Non sappiamo nemmeno quale definizione utilizzare: migranti, rifugiati, richiedenti asilo, ma in realtà e per i più sono semplicemente clandestini. Il fenomeno ha un rilievo umanitario di prim'ordine: "una sola famiglia distrutta dalla guerra e' già troppo". (da Mariapia Garavaglia - 19 giugno 2012)

Comments